Home arrow Scienze Naturali (L-32) arrow Programmi arrow A.A. 2014/15 arrow Botanica con elementi di Fisiologia vegetale
Botanica con elementi di Fisiologia vegetale Stampa
giovedý 09 marzo 2006

Prof. Emanuele Bocchieri

Tel.: (+39) 070/675 3518 Email:

Crediti: 9 CFU

Strumenti didattici
Lucidi, fotocopie, microscopio, diapositive

Metodi di Insegnamento
Nel corso del semestre vengono effettuate, oltre all’insegnamento frontale, numerose
esercitazioni-lezioni che inizialmente si svolgeranno nell’Orto botanico allo scopo di far
conoscere le principali specie vegetali riferite principalmente a quelle più rappresentative
del clima mediterraneo e successivamente in laboratorio dove verranno preparati e utilizzati
vetrini per l’osservazione delle diverse parti anatomiche delle piante.
Numerosi seminari completano il corso e, quando possibile, viene effettuata a carattere
interdisciplinare una escursione in località di notevole importanza naturalistica. 

Modalità d'esame
Nel corso del semestre vengono svolte alcune prove scritte su un argomento che riguarda
il programma svolto.
Alla fine una prova orale completerà il corso di Botanica con elementi di Fisiologia vegetale.

Obbiettivi del corso
Consentire agli studenti di conoscere le funzioni svolte dalle piante nel nostro pianeta, le
differenze tra animali e piante, l’anatomia vegetale, le modificazioni in relazione all’habitat,
la fotosintesi clorofilliana, la respirazione, la traspirazione, la nutrizione e i fattori che regolano
la germinazione.
La possibilità di effettuare escursioni è determinante come base per far conoscere le piante
dal punto vista tassonomico inquadrate nei principali gruppi sistematici unitamente alla loro
corologia.

Programma del corso
La biosfera e le sue risorse.
Organismi autotrofi ed eterotrofi.
Filogenesi delle piante.
L’esplorazione botanica in Sardegna.
I distretti floristici.
Aree di rispetto e di interesse naturalistico in Sardegna.
Le principali divisioni del regno vegetale.
Nozioni di tassonomia, classificazione e nomenclatura.
La cellula vegetale, i suoi organuli e le differenze tra cellula animale e vegetale.
Mitosi e meiosi.
Attività delle cellule.
Differenziazione cellulare.
Colonie, cenobi, pseudotessuti.
Tessuti, struttura, classificazione, localizzazione e funzione.
Origine, morfologia e anatomia di radice fusto e foglia nei diversi gruppi sistematici.
Impollinazione e fecondazione.
Formazione del frutto e dei semi.
La fotosintesi, respirazione e traspirazione.
Ruolo degli ormoni.
Reazione delle piante a stimoli esterni.
Influenza del clima sulla crescita e distribuzione delle piante.
Relazione tra clima e flora.
La nutrizione delle piante.
La germinazione del seme e i fattori che la regolano.
Formazione e sviluppo della plantula.

Testi consigliati

Bagni N., Gentile S., Marchi P., Tripodi G., Tannini G., Zannoni D.
Botanica – Bologna - Monduzzi Editore – 1991

Cappelletti C.
Trattato di Botanica (Vol. 1°, per la fotosintesi) – Torino – UTET – 1975

Longo G.
Biologia Vegetale, Morfologia e Fisiologia – UTET – 1997

Tonzig S., Marrè E.
Botanica generale, Morfologia e Fisiologia vegetali - UTET – Torino - 1986