Home arrow Scienze Naturali (L-32) arrow Programmi arrow A.A. 2014/15 arrow Zoologia (con elementi di genetica)
Zoologia (con elementi di genetica) Stampa
giovedý 09 marzo 2006

Prof.ssa Susanna Salvadori 

Tel.: (+39) 070/675 8003 - Email:

Crediti
9 (8+1) crediti formativi, cioè di 64 ore di didattica frontale (e 32 ore di apprendimento autonomo guidato) e 12 ore di laboratorio.

Strumenti didattici
Microscopio, schede e Atlanti istologici disponibili nell’Aula 16

Metodi di Insegnamento
Insegnamento frontale, esercitazioni in laboratorio e, se necessario, spiegazioni ed esercizi di gruppo.

Modalità d'esame
L’esame è costituito da una prova scritta in itinere che riguarda la parte della cellula e i principi di Genetica e da una prova orale finale che riguarda tutto il resto del programma. Gli studenti dovranno inoltre dimostrare di sapere usare il microscopio e riconoscere un preparato microscopico.

Conoscenze, abilità e comportamenti attesi
Gli studenti dovrebbero acquisire conoscenze sulla struttura di base degli organismi viventi, e i principali meccanismi dell’eredità e conoscenze generali sul mondo degli animali. Dovrebbero essere in grado di studiare un preparato microscopico, di applicare il metodo scientifico alle problematiche relative allo studio degli organismi viventi, nell’ottica dell’acquisizione della sensibilità necessaria ad affrontare i problemi relativi allo studio ed alla conservazione della biodiversità animale.

Obbiettivi del corso
Questo corso si propone lo studio della cellula e l’apprendimento di nozioni di base sui meccanismi dell’eredità. Acquisite queste conoscenze, viene affrontato lo studio del Regno Animalia con particolare attenzione ai meccanismi dell’evoluzione e della speciazione, della riproduzione e del comportamento. Il credito di Laboratorio è dedicato all’apprendimento dell’uso del microscopio ottico e allo studio di preparati microscopici riguardanti Protozoi, piccoli animali e i principali tessuti animali. Se è possibile viene effettuata insieme al docente di Botanica un’escursione didattica con lo scopo di sensibilizzare gli studenti alle problematiche relative alla conservazione e protezione di specie animali e vegetali.

Programma del corso
La cellula: struttura ed evoluzione - cellula procariotica ed eucariotica. Struttura della membrana e meccanismi di trasporto. citoscheletro e organuli cellulari. Mitocondri: struttura e funzione. Il nucleo: struttura del cromosoma eucariota e procariota - il ciclo cellulare, la mitosi, la meiosi. Cenni su struttura e replicazione del DNA, sui processi di trascrizione e traduzione. Il concetto di gene. Le mutazioni.

I principali meccanismi dell’eredità: I principi Mendeliani: segregazione e assortimento indipendente dei geni. Eredità legata al sesso. Allelia multipla. Eredità multigenica. Concatenazione dei geni. Mappe genetiche

Principi e metodi di sistematica: classificazione degli organismi - le categorie tassonomiche - metodi tassonomici (sistematica evolutiva - fenetica numerica - cladistica)

Evoluzione: sviluppo della teoria dell’ evoluzione –Lamarck e Darwin, il neodarwinismo - origine e mantenimento della variabilità genetica – microevoluzione: il pool genico e i fattori che determinano il suo equilibrio – l’equilibrio di Hardy-Weinberg - le forze alla base dei cambiamenti evolutivi – macroevoluzione: le prove.

Selezione naturale: stabilizzatrice, direzionale, divergente. Adattamento.

Speciazione: Il concetto di specie - Struttura e variazione geografica della specie – l’isolamento riproduttivo - speciazione allopatrica e simpatrica
Origine della vita sulla terra.

Sistematica degli esseri viventi : caratteristiche generali dei Regni

Regno Animalia: caratteristiche generali

Forma e funzioni - simmetria, cavità del corpo, metameria, cefalizzazione. I tessuti.

Sviluppo degli animali: segmentazione e prime fasi dello sviluppo.

La riproduzione: meccanismi e strategie (asessuata – sessuata – partenogenesi - ermafroditismo)

Il comportamento animale: le componenti innate del comportamento - apprendimento, imprinting - il comportamento migratorio - le interazioni sociali (comportamento agonistico, gerarchie di dominanza, territorialità) - il comportamento riproduttivo (corteggiamento e sistemi nuziali) - la comunicazione.
I principali Phyla animali. Il Phylum Chordata: filogenesi, caratteri generali e sistematica. Subphylum Vertebrata: filogenesi e caratteri generali. Classi: Agnatha, Condrichthyes, Osteichthyes, Amphibia, Reptilia, Aves, Mammalia


Testi consigliati
N.A. Campbell e J.B. Reece;
Biologia; Bologna, Zanichelli, 2004

Curtis H., Barnes S.N.;
Biologia; Bologna, Zanichelli

Hickman, Roberts, Larson;
Zoologia EdiSES

Dorit L.R., Warren W.F., Barnes R.D.;
Zoologia, Bologna, ; Zanichelli